Crea sito

Giovane frigolese impara 4 poesie ma fraintende la Giornata della memoria

lecce-frigole
È stato un brusco risveglio per Giorgio, 22 anni, erede al trono di Frigole ma senza brufoli. Nel giorno della commemorazione della Shoah si è presentato dalla nonna recitando a memoria 4 lunghe poesie tradotte da Arian Berg e dedicate alla superstizione salentina. Il responsabile dei bagnini della zona ha sottolineato comunque che la Giornata della Memoria è un appuntamento importante e sentito da tutti i villegianti.