BOOOOM del turismo a Lecce: è l’effetto voragine di viale de pietro

viale-f-1
Lecce ancora leader mondiale per numero di turisti e di tante altre cose dell’estate 2015. Un successo scontato che viene ancora una volta dettato da diversi fattori, non ultima la voragine di viale de pietro che gli studiosi hanno descritto come remasuglia di un vecchio viaggio di Dante lungo il quarto girone dell’Inferno.

Precedente La Fifa avvisa il Nardò, dal prossimo campionato solo tre hipster in campo Successivo Il Salento si arrende alle normative UE, da agosto le frise con la rucula in polvere