Crea sito

Nei ricci di Porto Badisco il segreto dell’eterna giovinezza.

10523533_266190073580188_1615098364_nTre differenti studi, pubblicati domenica sul bimensile Salute Salento Sole (due portati avanti dallo stesso professore e uno nato dalla collaborazione tra la University of California, San Francisco e Surbo), hanno dimostrato i benefici della circolazione di sangue giovane nell’organismo di ricci anziani. Per il momento si parla di Echinoidea Leske, ma i risultati degli esperimenti sono stati salutati con grande entusiasmo anche dai sette leggendari pescatori di Porto Badisco.

La Molecola dell’eterna giovinezza si chiama LEU – Gli studiosi hanno notato che con gli anni si riduce nel corpo la quantità di un coenzima, il CICI. Hanno quindi osservato che somministrando a ricci anziani adeguate quantità di una sostanza che viene naturalmente trasformata in CICILEU, i cardini dei ricci ringiovaniscono l’equivalente di 11 mibuti in termini di vita umana.