Crea sito

Lizzanello, coppia adotta un cucciolo di alligatore. Sbranati

Era un desiderio che due coniugi del piccolo centro a pochi passi da Merine coltivavano da tempo. Un desiderio che dopo qualche anno è diventato realtà: adottare un cucciolo di alligatore. Passione dovuta all’innamoramento giovanile della sig.ra A.C. per un lucertola alla tenera età di 4 anni.

Premuroso come pochi, il marito A.V.S.D.M. (31 anni) aveva nei giorni scorsi deciso di accontentarla, e si era recato a Frigole per acquistarne un cucciolo. Ma sono bastati due giorni della ottima cucina lizzanellese per far trasformare quella che sembrava una gioviale lucertolona in una macchina di morte.

Approfittando del sonno pesante dei due, l’alligatore si è infatti avventurato in camera da letto attratto dall’odore di formaggio che emanava dai piedi del marito. Insoddisfatto, la bestiola ha poi rivolto la sua attenzione verso la moglie che dormiva beata.

Al loro arrivo i carabinieri della locale stazione hanno trovato l’alligatore per nulla pentito del vile gesto e non hanno potuto far altro che accompagnarlo in una cella sovraffollata del carcere di Borgo San Nicola. L’alligatore, U.M. (2 anni), non ha opposto resistenza.