Crea sito

La Xylella era in Salento già vent’anni fa e si faceva i selfie tra gli ulivi: ecco le prove

selfieday
L’intero nostro patrimonio di selfie potrebbe rivalutarsi poichè non c’è prova che la Xylella fastidiosa sia stata importata ma bensì sarebbe frutto di un passaparola che a volte lascia il tempo che trova o magari legge un libro di Fabio Volo.