Crea sito

Gallipoli: Falso Sangiorgi suona ai campanelli delle modeste abitazioni e scappa.

img_archivio112102013203252La Centrale Operativa dei vigili anziani di Gallipoli ha ricevuto diverse telefonate di residenti della Baia Verde che riferivano di essere stati disturbati da un ragazzo pelato che si divertiva a suonare i campanelli delle abitazioni ripetendo che fosse il segno di un’estate che vorrebbe potesse non finire mai. Alla vista di una pattuglia che lo stava cercando, il giovane ha perso i numerosi anelli che aveva al dito. Già autore di una poesia sulle zanzariere di Galatone, il ragazzo, originario della costa, è stato vittima delle risate dei passanti.

Appena dieci giorni fa, un nostro lettore era stato tempestato di telefonate da parte di un uomo – poi identificato dai passanti – che, spacciandosi per Giancarlo Magalli, sosteneva di aver perso qualche chilo.