Crea sito

50cent ammette: “Franco Millelire è mio padre”

50cent
Non ci sono più dubbi nè divieti di sosta. La conferma si è avuta stamattina quando mio padre accendeva il suo cellulare e proprio in quel momento io prendevo il telecomando dal divano del giardino. Infatti è proprio lì che dormo il pomeriggio. Oggi quindi si confermano tutte quelle voci che da anni i consumatori abituali di riduzioni avevano sollecitamente bramato, pur di ballare un pezzo di Fargetta sul cubo, mentre in lontananza si avvertu un coro soave di affanculassirda.