Scorrano, si accendono le luminarie e ai fedeli appare il volto di Magalli

miracolo
Si sono ritrovati anche quest’anno gli amanti delle lampandine accese nella landa di Scorrano per rinnovare quel miracolo che da anni si ripete nonostante la televisione è spenta. Così anche quest’anno il volto iconico di Giancarlo Magalli è apparso ai tanti fedeli che hanno devoluto per riconoscenza il loro telecomando ai numerosi passanti.

Precedente Pulizia spiagge, ritrovato a San Cataldo il pallone di Zaza Successivo Nuovo studio: Nessun Asteroide, l'umidità leccese spazzò via i dinosauri