Basta disagi e ritardi, la stazione di Lecce diventa di Lecce Lecce

10881695_885894111451383_4097154914257800153_n
La leggenda narra di un anziano maleducato di Lecce Lecce che cantava sulle panchine della stazione di Lecce una sola volta l’anno, senza bisogno di accordare la sua chitarra. Da quando lasciò la stazione non si hanno più notizie della sua condizione umana, si sa però che ogni giorno dalla stazione di Lecce continuano a venire i treni associati spesso ad altre città della puglia che non ci piace citare su questo articolo.

Precedente Oggi su Tele Lecce Barbano il forte documentario della Gallipoli pre Smaila's Successivo Blitz delle Fimmene nell'anfiteatro, le attiviste leccesi in topless rubano Gesù Bambino